Le piante che sono pericolose per i nostri cani appartengono sia a specie comunemente reperibili in campagna, nei parchi e giardini cittadini, ma anche a quelle che comunemente ornano le nostre case.

Purtroppo l’abitudine a masticare qualsiasi cosa trovino è caratteristico del e spesso non solo dei cuccioli…quindi dobbiamo tenere sempre gli occhi aperti!
Le piante estremamente tossiche per i nostri cani sono: oleandro, ricino e tasso che sono in grado di uccidere il anche se ingeriti in minime quantità.

Ovviamente ne esistono tantissime altre come: Azalea Anturio Begonia Calla Ciclamino Edera Iris  ecc..
 In ogni caso tranne quelle più pericolose segnalate in precedenza è veramente raro che l’assunzione di una modica quantità di tali vegetali possa determinare quadri clinici estremamente gravi e non risolvibili con la terapia sintomatica.

I correlati