Succedeva il 25 maggio del 1996, il quotidiano indiano Aajkaal pubblicava la notizia dei tre cani randagi che avevano temporaneamente adottato un bambino appena nato e abbandonato per strada dalla madre. Quando un gruppo di persone del luogo realizzò i fatti, prese il bambino e…

lo portò alla stazione di polizia a Burtolla, i tre cani seguirono l’ auto fino alla stazione di polizia per cercare di proteggere il bambino.
Gli esperti di etologia cognitiva come Marc Bekoff mostrano come gli animali possano manifestare un elevato comportamento morale, essere compassionevoli, empatici, altruisti e giusti. In questo caso, l’empatia e l’ altruismo va al di là, dell’appartenenza ai loro simili.
La voglia di vivere degli animali, la loro capacità di godere e sentire il dolore e il rifiuto sono qualità sufficienti per tenerli in mente come individui che meritano rispetto. Rompiamo la barriera che ci separa dagli animali, facciamo un passo al di là delle specie, rispettiamoli!

Fonte: Nonsoloanimali

I correlati