Quest’ immagine straziante di due che si abbracciano, “supplicando” di essere salvati e non soppressi, è stata scattata in Georgia presso il centro di carità Among Us Pet Rescue e pubblicata sulla loro pagina Facebook.

Mancava poco alla loro uccisione e i volontari del centro Angels Among Us Pet Rescue hanno deciso di giocarsi la carta dei social network, pubblicando su Facebook la foto di loro due abbracciate e nella didascalia queste parole :

“Sono Kala e questa è Keira, siamo così spaventate, i volontari che lavorano qui in questo rifugio, ci hanno detto che questo potrebbe essere il nostro ultimo giorno di vita. Abbiamo bisogno che qualcuno ci adotti o saremo i prossimi. Lei, accanto a me (si riferisce a Keira) mi dice di essere coraggiosa e che tutto andrà bene, ma non so se in realtà riuscirò ad esserlo.”
Dopo due ore e sei minuti, dalla pubblicazione del post ha avvisato, con una grande notizia, tutte le persone che si erano mobilitate per aiutare Kala e Keira: sono state salvate ed hanno trovato una casa dove poter continuare a vivere ed essere felici.