Per non far tirare il cane al guinzaglio si deve improvvisamente cambiare rotta rispetto a quella che si sta seguendo, girarsi di scatto di 180 gradi, e riprendere a camminare nel senso opposto; questo finché il cane non si calma e cammina tranquillo senza oltrepassare il suo capobranco, o perlomeno camminare senza tirare.Tenete però presente che i molossi ed i cani da caccia in generale, tirano naturalmente; questo perché sono cani molto curiosi ed hanno un olfatto ed un fiuto ancora più sviluppato di tutti gli altri cani, dunque tendono a seguire tracce odorose che li attraggono. I cani che non tendono a tirare ed a camminare di più al piede,
sono sicuramente i lupoidi (il pastore tedesco, il belga ecc.), perché naturalmente quasi si poggiano sulla gamba del capobranco.

Quando vi trovate in strada o in un parco con il cane al guinzaglio, e il vostro cane tende ad abbaiare e ringhiare, a chiunque gli si ponga davanti, quello che dovete fare è questo:

Come vedete, anche in lontananza una persona e/o un cane che sta sopraggiungendo, fermatevi con il cane e cominciate a premiarlo con bocconcini succulenti (cubetti di prosciutto, pancetta affumicata, pezzetti di parmigiano); questo finché la persona e/o il cane vi hanno oltrepassato, dopodiché premiate ancora una volta il cane, lodandolo esageratamente a voce e con carezze, rinforzando il tutto sempre con i bocconcini.

Fatevi aiutare, per fare quanto sopradetto, da persone che conoscete e che il cane non abbia mai visto, in maniera che possa essere un esercizio giornaliero per almeno una settimana; potrete così intanto anticipare la situazione per quando incontrerete degli sconosciuti.

Questo si chiama lavoro di desensibilizzazione, che aiuta il cane, in maniera gentile, ad essere meno aggressivo, o quanto meno a non saltare addosso o andare vicino alle persone che potrete incontrare al parco o in strada. Ovvio che per un po’ di tempo il cane non potrete scioglierlo, dovrete fare questo esercizio per circa un mese, provare a scioglierlo, se continua, ripartire daccapo. Sciogliete il cane quando siete in un’area recintata per cani, dove i cani possono sgambare a turno.