Storia incredibile quella che giunge dalla Thailandia: un cane ha salvato una neonata che era stata gettata in un un sacchetto della .

A Bangkok, il cane stava facendo una passeggiata, quando ha afferrato un sacchetto e ha iniziato ad abbaiare furiosamente. Sudarat, un ragazzo di 12 anni, insospettito ha sollevato il sacchetto e lo ha portato fino alla porta della casa del suo padrone Gumnerd Thongmak, dove ha iniziato ad abbaiare per attirare l’attenzione.

Il fagotto conteneva una bimba appena nata, evidentemente gettata via dalla mamma. Così ha subito avvertito i famigliari che, di corsa, una volta giunto in ospedale il bambino è stato attaccato all’ossigeno ed è stato sottoposto ad altri trattamenti. Pesa 2,2 chili e ora versa in buone condizioni, anche se secondo i medici potrebbe essere prematuro nato al settimo mese.

I correlati