Il cane del vicino abbaiava,così una donna che non riusciva a dormire ha deciso di zittirlo.

 

La cinquantenne identificata dopo esser stata ripresa attraverso delle telecamere nascoste posizionate dai carabinieri nel giardino del palazzo mentre posizionava le polpette avvelenate. E’ stata denunciata per tentata uccisione di animale, neii bocconcini del potente il topicida, per avvelenare l’animale. E’ accaduto a Varese e il cane si è salvato solo grazie all’intervento tempestivo del padrone e di un bravo veterinario.

I correlati