7E’ tempo di programmare le vacanze e visto che Organizzare una vacanza a “misura di Fido” comporta naturalmente delle difficoltà maggiori vi diamo delle regole di base per preparare il vostro amico alla partenza.

LA VISITA DAL VETERINARIO in quanto sarà in grado di fornirci degli utili consigli, anche in considerazione della pregressa conoscenza del nostro caro amico.
Segnalate al medico il luogo in cui vi recherete in modo che possa consigliarvi eventuali trattamenti preventivi necessari.

IL LIBRETTO SANITARIO verificate che il piano vaccinale del vostro amico sia in regola e non dimenticate di mettere in valigia il suo libretto sanitario.

METTERE LA MEDAGLIETTA molti una volta messo il chip credono di aver risolto il problema “se fugge me lo riportano” ma non è così!!! E soprattutto le tempistiche sono molto differenti. Assicuratevi quindi che la medaglietta identificativa del vostro pet sia in regola e contenga un numero di telefono scritto in modo chiaro e leggibile al quale sia possibile rintracciarvi in caso di smarrimento.

L’ULTIMO PASTO prima della partenza assicuratevi che il vostro amico abbia mangiato almeno da 8 ore per evitargli problemi di digestione durante il viaggio.

Cosa mettere nella valigia del nostro amico?

 

  • Libretto sanitario del cane
  • Kit di pronto soccorso per eventuali incidenti
  • Oggetti familiari di Fido per farlo stare tranquillo
  • Shampoo e spazzola per tenerlo sempre pulito
  • Un’adeguata scorta del cibo che il nostro amico è solito mangiare, in quanto sarà utile per evitare di modificare drasticamente le quotidiane abitudini dell’animale.
  • Palette e sacchetti igienici pulire è buona norma, oltre che reso obbligatorio dalle leggi vigenti
  • Borraccia per l’acqua
    BUON VIAGGIO!